Avvertenze stampa

Avvertenza!

La stampa di questo contenuto dal sito web non costituisce copia autentica.

L'efficacia probatoria del documento informatico è disposto dell'art. 21 del CAD: "1. Il documento informatico, cui è a pposta una firma elettronica, sul piano probatorio è liberamente valutabile in giudizio, tenuto conto delle sue caratteristiche oggettive di qualit&agrav; sicurezza, integrità e immodificabilità ... [...]"

La validità del documento sul sito web è garantito dal certificato crittografico di firma presente in tutte le pagine web. Ogni volta che avviene una conversione di forma (esportazione, stampa della pagina, copia del testo, ecc) il documento risultate non è più firmato, quindi, tutte le copie perdono ogni validità legale.

Le copie non hanno alcun carattere di ufficialità o validità legale, per diffondere informazioni pubblicate sul sito web si può procedere in due modi:

  1. diffondere e/o memorizzare l'url del contenuto che si intende salvare;
  2. un notaio può rilasciare la copia conforme di una pagina web, infatti, tale operazione deve essere adattata alla tipica attività notarile di rilasci o di copie, individuando gli elementi caratterizzanti tale tipologia di documento informatico dal punto di vista della sua realtà fenomenica.

Blog

La Ministra Marta Cartabia incontra la scuola

Gli studenti delle classi terze della Scuola secondaria di I grado "M. Vizzone" incontreranno, in diretta streaming, la Ministra della Giustizia Marta Cartabia, già presidentessa della Corte Costituzionale. Inisieme alla Ministra Cartabia, da sempre attenta alle esigenze delle nuove generazioni, dell'educazione e del mondo dell'istruzione, gli studenti approfondiranno argomenti quali: - GIUSTIZIA - LIBERTA' - GIUSTIZIA RIPARATIVA - DIRITTI E DOVERI INDIVIDUALI E COLLETTIVI. Un'occasione preziosa per essere protagonisti di un incontro dinamico. L'evento si inserisce all'interno del percorso di Educazione Civica programmato per l'anno scolastico 2021-2022.

Piano Estate 2021  progetto : "Mare da A-mare"

Piano Estate 2021....

Progetto "Mare da A-mare"...

Una bellissima esperienza per gli alunni che hanno potuto esprimere sensazioni ed emozioni, pensieri e riflessioni sul tema mare, bene prezioso da tutelare, dando libero sfogo alla creatività ed alla fantasia.....

Divertendosi!!!

In viaggio con Ulisse

Gli alunni sono stati conquistati dal racconto delle imprese di Ulisse, re di Itaca.

Ad ognuno di loro è stato consegnato un libro di narrativa dell'odissea e una mappa a colori del viaggio di Ulisse.

 Al fine di " valorizzare  i momenti di passaggio che segnano le tappe principali di apprendimento e di crescita di ogni studente", il PTOF della nostra scuola, in aderenza alla normativa nazionale, predispone  percorsi formativi volti  a favorire un  processo educativo unitario, ponendo  al centro dell'azione educativa la persona intesa nella sua individualità e complessità.

  Il passaggio degli alunni da un segmento scolastico a quello successivo si accompagna spesso a una sensazione  di smarrimento , alla quale la nostra comunità scolastica contrappone   diverse attività programmate, il cui scopo   è quello di mitigare il senso di disorientamento e condurre i bambini e gli adolescenti a comprendere il significato della nuova esperienza e acquisire  maggiore autoconsapevolezza .

Il perseguimento di tale scopo si traduce in una serie di azioni e strategie che  vanno dalla cura della dimensione affettiva ed emotiva dell'alunno, per favorire un passaggio sereno da un grado all'altro di scuola, alla collaborazione tra gli insegnanti dei diversi segmenti scolastici,  per conferire omogeneità al percorso formativo;  dalla conoscenza degli alunni delle classi ponte, per stimolare le capacità relazionali, all'incontro  tra la scuola e le famiglie, per promuovere l' interazione tra i principali ambienti educativi  del bambino.

Nell'anno scolastico in corso, a causa dell'emergenza  epidemiologica da Covid 19,  il PROGETTO sulla CONTINUITAsi dovrà svolgere nel rispetto del protocollo di sicurezza anticontagio, pertanto gli incontri programmati non potranno avvenire in presenza, ma con modalità a distanza . Questo limite tuttavia  ci ha indotto a mettere in campo strategie alternative rispetto a quelle usuali e ad avvalerci delle risorse che la tecnologia ci offre. Sicchè, la prima tappa del progetto si è  concretizzata mediante la realizzazione di un video che mette in contatto i bambini dei diversi ordini di scuola: intervistati i piccoli delle sezioni uscenti della scuola dell'infanzia "Figliuzzi" in merito alle loro aspettative , i loro quesiti   sono stati posti, tramite video, ai bambini delle quinte classi della scuola primaria "Carretta", i quali hanno risposto in maniera più che esaustiva , contribuendo a fugare  le ansie e i dubbi che affollano le menti dei piccolini riguardo l'imminente passaggio alla scuola primaria.

Il video, arricchito dalle riprese degli spazi interni ed esterni alla scuola primaria, è stato successivamente somministrato alle famiglie affinchè ne prendessero visione.

 

 

 

 

 

Buon Natale... in allegria!

Spettacolo di Natale degli alunni delle classi Terze A/B del Plesso "Marvasi"

SEMINARE PER DISSEMINARE

In questi anni di repentine trasformazioni sociali- economiche-politiche e ambientali, le sfide che l'uomo è chiamato a fronteggiare impongono  un cambiamento culturale radicale,da affrontare con un approccio olistico, per  le molteplici, imprescindibili interconnessioni che ne stanno alla base.

I nuovi sistemi educativi devono essere necessariamente orientati verso tematiche che stimolino il pensiero critico,favorendo comportamenti responsabili anche  in merito alle questioni ambientali.

Sostenibilità e cittadinanza rappresentano,non a caso, i principi cardini del PTOF della nostra SCUOLA, per rendere evidente la necessità di  disseminare una nuova consapevolezza dei diritti e dei doveri che le  sfide globali della nostra epoca richiedono.

In occasione della “Giornata mondiale dei diritti dei bambini", nell'ambito di un percorso articolato in più giornate,che ha coinvolto i plessi di Rosarno e S.Ferdinando del nostro Istituto Comprensivo, anche gli allievi del plesso "Figliuzzi"si sono adoperati fattivamente, mediante la messa a dimora di alcuni alberelli, nella villetta sita in prossimità della scuola,  nel giorno in cui cade la Festa dell' Albero,il ventuno novembre di ogni anno.Le piantine sono state donate dall'associazione Legambiente , rappresentata per l'occasione dalla dott.ssa Maria Sorrenti. Sarà cura dei piccoli allievi della scuola, seguirne la crescita nel tempo,attraverso il quotidiano accudimento, a conferma della necessaria sensibilità verso i temi del benessere personale e collettivo e all'adozione di corretti stili di vita.

 L'esperienza si inserisce nel quadro di un percorso di educazione ambientale, che partendo dalla conoscenza dei diritti basilari dei bambini, si pone l'obiettivo di renderli consapevoli dell'importanza di vivere in un ambiente sano e salubre, attraverso il rispetto e la cura del territorio inteso non solo come spazio fisico, ma anche come valore da tutelare.

Alla manifestazione hanno partecipat, oltre ad alcuni rappresentanti di Legambiente del circolo di Cittanova, l'Associazione Nazionale Carabinieri Volontari, alcuni rappresentanti dell'amministrazione comunale, i volontari del servizio civile,  una delegazione di rappresentanti dei genitori e  tutto il personale docente e non docente del plesso.

Gli alunni delle classi V A- V B del plesso "Marvasi" e V A del plesso "Bosco" della scuola primaria hanno partecipato alla visita guidata al Parco Astronomico Lilio di Savelli. I bambini tra i pini silani e i colori dell'autunno hanno avuto l'opportunità di osservare il cielo attraverso un potente telescopio e di seguire con interesse e partecipazione una lezione nel planetario.Facendo tesoro di quanto appreso, hanno poi svolto un'attività laboratoriale durante la quale hanno realizzato il sistema solare e le fasi lunari. Alla fine si sono dilettati gioiosamente e giocosamente a raccogliere castagne nel bosco intorno al Parco Astronomico.

 

La scorsa settimana, gli alunni delle classi quarte del plesso Marvasi hanno fatto visita all’azienda Callipo, a Maierato (VV), dove hanno potuto osservare le varie fasi di lavorazione del tonno. Nel pomeriggio, si sono recati a Pizzo Calabro (VV) per vedere la Chiesetta di Piedigrotta e il Castello Murat. Al rientro, tappa obbligatoria alla gelateria Callipo per degustare il loro delizioso gelato, gentilmente offerto dall’azienda ad alunni e insegnanti.

Laboratorio di coding: Willy il Robot

Curiosità, entusiasmo, stupore, scoperta, emozione, sono stati gli ingredienti che hanno caratterizzato e reso speciale gli l’incontro del laboratorio sperimentale di “Coding Creativo” al quale hanno partecipato i  bambini, di cinque anni, della sezione 3° A e 3°B  della Scuola dell’infanzia statale “Figliuzzi” di San Ferdinando. In tale percorso le insegnanti di sezione Fiamingo Rosetta e Fiamingo Luisa affiancate dalle docenti Gabriele Francesca e Pappatico Annunziata, hanno messo a disposizione la propria professionalità ed esperienza nell’ambito delle Nuove Tecnologie applicate alla didattica. 

Fare coding significa mettere i bambini in condizione di eseguire o inventare una serie di istruzioni in sequenza per raggiungere un obiettivo; in altre parole è costruire, risolvere, ragionare… è sviluppare il pensiero computazionale.

Protagonisti principali di questo laboratorio sono stati i bambini che, in situazioni di grande/  piccolo gruppo o in coppia, hanno appreso per scoperta procedendo per tentativi ed errori; sperimentato; progettato; costruito; condiviso con gli altri le proprie idee/conquiste e attivato modalità di tutoraggio nei confronti di chi si è trovato in difficoltà. In quest’ottica il ruolo delle insegnanti è stato quello di mediatrice didattici che hanno guidato a distanza, coordinato, sollecitato, confortato ed incoraggiato i piccoli aiutandoli a superare i conflitti e ad accrescere la propria autostima.

Attraverso attività divertenti  e coinvolgenti di coding, tinkering, creatività digitale e microrobotica educativa ricorrendo al simpatico robot Willy, i bambini, in un clima di condivisione e collaborazione, hanno maturato e consolidato alcune abilità di base proprie della scuola dell’infanzia come l’orientamento nello spazio, la lateralità, la creatività, il pensiero logico-deduttivo, il pensiero computazionale dando avvio allo sviluppo di competenze digitali.

L’utilizzo delle nuove tecnologie applicate alla didattica rende il processo di insegnamento/apprendimento innovativo, coinvolgente, attento alle esigenze degli alunni e rappresenta un valore aggiunto alle tradizionali modalità di lavoro dell’insegnante rendendo anche la scuola dell’infanzia viva, partecipe e protagonista dell’epoca storica in cui è contestualizzata

 

Nella ricorrenza della Festa dei nonni, che  si celebra il 2 ottobre, la scuola dell'Infanzia Figliuzzi ha ospitato nonni e nonne,invitati, per l'occasione, a condividere un'esperienza gioiosa con tutti i bambini e il personale del plesso.

Tesa a valorizzare il ruolo sociale dei nonni  all'interno della famiglia,la festa ,che ha coinvolto anche i ragazzi del  servizio civile del comune di S.Ferdinando, si è svolta nel cortile della scuola, dove alcune nonne hanno mostrato ai piccoli l'arte del lavoro a maglia  e all'uncinetto. Inoltre, sono stati allestiti dei tavoli su cui altre nonne hanno dato dimostrazione di come vengono impastate le zeppole, tipiche frittelle della nostra tradizione culinaria, distribuite, peraltro, a tutti i presenti, ai fini della degustazione. Due sacchetti di zeppoline sono stati  consegnati a ogni bambino,  affinchè ne facesse omaggio ai nonni assenti. Sono stati organizzati  giochi antichi, ormai  desueti, come "il gioco dei quattro cantoni", che hanno coinvolto grandi e piccoli.

Lo scopo dell'evento, è stato, dunque, quello di far conoscere ai bambini tradizioni antiche che si vanno perdendo, in modo da ricondurli alle proprie radici, mediante la figura dei nonni che rappresentano i facilitatori di questo processo di conoscenza,  ponendosi sempre  come punto di riferimento affettivo importante e insostituibile.