Avvertenze stampa

Avvertenza!

La stampa di questo contenuto dal sito web non costituisce copia autentica.

L'efficacia probatoria del documento informatico è disposto dell'art. 21 del CAD: "1. Il documento informatico, cui è a pposta una firma elettronica, sul piano probatorio è liberamente valutabile in giudizio, tenuto conto delle sue caratteristiche oggettive di qualit&agrav; sicurezza, integrità e immodificabilità ... [...]"

La validità del documento sul sito web è garantito dal certificato crittografico di firma presente in tutte le pagine web. Ogni volta che avviene una conversione di forma (esportazione, stampa della pagina, copia del testo, ecc) il documento risultate non è più firmato, quindi, tutte le copie perdono ogni validità legale.

Le copie non hanno alcun carattere di ufficialità o validità legale, per diffondere informazioni pubblicate sul sito web si può procedere in due modi:

  1. diffondere e/o memorizzare l'url del contenuto che si intende salvare;
  2. un notaio può rilasciare la copia conforme di una pagina web, infatti, tale operazione deve essere adattata alla tipica attività notarile di rilasci o di copie, individuando gli elementi caratterizzanti tale tipologia di documento informatico dal punto di vista della sua realtà fenomenica.

SEMINARE PER DISSEMINARE

In questi anni di repentine trasformazioni sociali- economiche-politiche e ambientali, le sfide che l'uomo è chiamato a fronteggiare impongono  un cambiamento culturale radicale,da affrontare con un approccio olistico, per  le molteplici, imprescindibili interconnessioni che ne stanno alla base.

I nuovi sistemi educativi devono essere necessariamente orientati verso tematiche che stimolino il pensiero critico,favorendo comportamenti responsabili anche  in merito alle questioni ambientali.

Sostenibilità e cittadinanza rappresentano,non a caso, i principi cardini del PTOF della nostra SCUOLA, per rendere evidente la necessità di  disseminare una nuova consapevolezza dei diritti e dei doveri che le  sfide globali della nostra epoca richiedono.

In occasione della “Giornata mondiale dei diritti dei bambini", nell'ambito di un percorso articolato in più giornate,che ha coinvolto i plessi di Rosarno e S.Ferdinando del nostro Istituto Comprensivo, anche gli allievi del plesso "Figliuzzi"si sono adoperati fattivamente, mediante la messa a dimora di alcuni alberelli, nella villetta sita in prossimità della scuola,  nel giorno in cui cade la Festa dell' Albero,il ventuno novembre di ogni anno.Le piantine sono state donate dall'associazione Legambiente , rappresentata per l'occasione dalla dott.ssa Maria Sorrenti. Sarà cura dei piccoli allievi della scuola, seguirne la crescita nel tempo,attraverso il quotidiano accudimento, a conferma della necessaria sensibilità verso i temi del benessere personale e collettivo e all'adozione di corretti stili di vita.

 L'esperienza si inserisce nel quadro di un percorso di educazione ambientale, che partendo dalla conoscenza dei diritti basilari dei bambini, si pone l'obiettivo di renderli consapevoli dell'importanza di vivere in un ambiente sano e salubre, attraverso il rispetto e la cura del territorio inteso non solo come spazio fisico, ma anche come valore da tutelare.

Alla manifestazione hanno partecipat, oltre ad alcuni rappresentanti di Legambiente del circolo di Cittanova, l'Associazione Nazionale Carabinieri Volontari, alcuni rappresentanti dell'amministrazione comunale, i volontari del servizio civile,  una delegazione di rappresentanti dei genitori e  tutto il personale docente e non docente del plesso.

Commenti